Archive for gennaio 2011

Ufficialmente

27 gennaio 2011

Eilà!

Per la prima volta in vita mia risulto iscritto ufficialmente ad una Associazione Sportiva…

Sono tesserato e socio del Tennis Club!

Sempre ufficialmente sto partecipando ad una Scuola d’Avviamento Tennis.. beh giusto così…  improve your skills!

Sono giorni tosti pieni di stanchezza, meno male che a casa mi porto avanti e la lavatrice gira a manetta lavando le cose accumulate… a volte penso di esser talmente abituato a viver la mia vita mettendo un piede davanti all’altro che lo faccio senza pensarci… eppure…

… eppure durante una bella passeggiata circondato dalla natura,  prestando allo stesso tempo attenzione a ogni singolo gesto, non riesco ancora a stemperare le poche tensioni che mi turbano… ho da esorcizzare certi luoghi.

In più è un periodo che per il mio lavoro mi trovo a contatto con gente impaziente, telefonate impazienti, situazioni impazienti… spocchiosità e pretenziosità… vorrei proprio poterli mandare al diavolo qualche volta…

A me Stesso…

23 gennaio 2011

Al mattino quanto mi sveglio so che le mie tasche si riempiono di ventiquattro ore di vita e forse per questo mi alzo sorridente, l’ho scoperto il giorno che feci un brutto incidente in moto dove ebbi la forza di restare lucido, vigile e calcolatore… alla fine il succo è questo.

Fare

18 gennaio 2011

Io penso che a volte sappiamo essere i peggiori nemici di noi stessi. I pensieri negativi possono letteralmente distruggere l’autostima.

Continuare a ripeterti frasi come “non sono all’altezza”, “non ci riesco”, “non sono capace” è un modo per la tua psiche di creare delle scappatoie quando hai paura di affrontare qualcosa.

Queste scuse non ti aiutano mai.. se divento consapevole di questi pensieri negativi e li sostituisco  sistematicamente con pensieri positivi come “ho già affrontato X , posso affrontare anche questo”, “ho ottenuto Y, posso raggiungere anche questo obiettivo”.

…e  non venir a raccontare che non hai mai raggiunto un obiettivo nella tua vita! Stai leggendo questo articolo, quindi sei migliore di 6 milioni di italiani totalmente analfabeti!

Mi vedo e poco riconosco di me

18 gennaio 2011

Pensieri affidati al silenzio della notte… pensieri chiusi a chiave in fondo alla mia Anima, caldi come un Raggio di Sole e fragili come un Fiore, pensieri malinconici e tristi che raffiorano alle volte specie nelle notti insonni e che han lasciato un segno indelebile nel loro passaggio scorticandomi… un pò abbandonati e lasciati alle spalle per non soffrire più ed affidati alla quiete di un tramonto nebbioso, un pò oscillano come il dondolare di una altalena… insomma buon viaggio nel mio Cuore, nella mia Anima e nella mia Dolce Mente… dolcemente.

Si io mi riconosco appena per la mia dieta e quanto “piccolo” sono diventato… è un piacere gradevole vedersi e pensare che mi han pur detto “bravo”… insomma complimenti in primis a me stesso… ed in secundis a me stesso, perchè in questo Blog vengono raccolti i miei successi ed i miei fallimenti… ma dentro di me, so la via.. ed ho un obiettivo.

Buon lunedì…

17 gennaio 2011

Oggi è una giornata… l’ennesima di Nebbia!!!

Uno Tsunami di Liquami stava caricandomi a testa bassa… sfangata e mica poco… però:

1- non far fare mai le cose a chi non sa dove mettere le mani e prende iniziative!

2- non cercar di far il dippiù… ma farsi sempre un pacco di “cavoli” propri…

…e tirem innanz!  😉

ed han provato di nuovo ora alle 17,27 a schizzarmi.. ma l’esperienza insegna.. via via, rimbalziamo alla grande!

Scale di Grigi

14 gennaio 2011

Bleah… tremendo.. ore 9,19… rispondo al telefono e dico “salva immagine con nome?”       …

questo è il segno che sto proprio fuori… Dio sono proprio ribaltato oggi, non ho dormito niente…

ora mi son fatto sostituire dal gentile Collega… mi prendo un capuccio e mi bevo un succo di pompelmo con tanto fruttosio e qualche Bucaneve… devo dare una svolta… i must…

oggi vediamo di fare Freeclimbing su questa parete che è venerdi 14 gennaio e andiamo avanti, ieri abbiam litigato ben bene con chi non vuol prendersi le sue resposabilità di lavoro e oggi sarà così ancora perchè il rispetto è sempre qualcosa che non dai mai per scontato…

…ho voglia di esser cercato… perchè mi sento solo qua in mezzo alla nebbia… e sono due giorni che c’è un nebbione che si taglia col coltello… che merda di posto…