Cavolo


Tutto è cominciato di notte, nella quale mi sono trovato all’improvviso con questo senso di soffocamento che mi impedisce  addirittura di pensare.

Stanotte corsa al pronto soccorso di Crema,  tutto a posto. Almeno sembra diminuire e migliorare con il Lexotan… ma stamattina ancora mi accompagna… e quindi vaffanculo anche al Lexotan… devo mettermi a fare qualcosa… qualsiasi cosa… lo Yoga potrebbe aiutare.

Inizia ad insinuarsi il dubbio di uno stato d’ansia.

Naturalmente pur avendo notato che tende a scomparire quando sono distratto,  non riesco a liberarmene e appena ci penso,  ecco tornare questa sensazione orribile. Non mi sono mai considerato un soggetto ansioso e non ho altri sintomi oltre a questo.

In particolare non capisco come mai a volte riesco a respirare profondamente e altre no… come se l’aria si fermasse a livello dei bronchi. Ho sentito che può essere il diaframma che per uno stato ansioso si irrigidisce, ieri a correre però un poco si era rilassato…  se c’è qualche medico o esperto in grado di illuminarmi…

… eccolo lì… ecco l’altro e nuovo problema pronto ad aspettarmi… vaffanculo…

In qualche maniera si farà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: