Stranger in a Strange Land…


Alle volte sono strano… me lo dico da solo, e faccio veramente fatica a capirimi.

Riesco a passare dallo scazzo del “m’è morto il gatto” all’allegria serena come se avessi dei click che mi scattano nella testa, interruttori che riesco a switchare inconsapevolmente e che non so come controllare, eppure mi succede.

Se solo riuscissi a migliorar la mia diplomazia ed a eliminare un pò di prevenzione che ho nella testa, ne guadagnerei assai.

Restare solo.

Spesso lo cerco per non dovermi pentire di farle e dirle ancora più grosse… ma vivo male con me stesso queste situazioni…e sembro non riuscire a reagire ed a farmela passare… odio stare così… sembra quasi che io abbia una pazienza infinita a tollerare i rompipalle durante la settimana ma che nel mio tempo libero questa capacità si sciolga come neve al sole… per fortuna mi basta circondarmi di persone, anche conosciute in un battito di ciglia, per riappropriarmi del mio buonumore.

Meno male che so ridere.

Annunci

Tag: , , ,

2 Risposte to “Stranger in a Strange Land…”

  1. Mara Says:

    tu sei così…un bacio dalla persona giusta al posto giusto e tutto passa…SMACK

  2. Angela Says:

    Saper ridere… hai fatto già metà dell’opera!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: