Botticelli ha fatto una brutta copia della realtà…


Venere nascente dalla spuma, sostenuta dalla conchiglia e sospinta dal vento di Zefiro, approda a riva dove l’attende la ninfa Ora, nell’atto di porgerle il “Mantello” che la proteggerà.

La chioma scende sulle spalle e sul corpo in due bande laterali, formando a destra una folta ciocca arrotolata su se stessa come una chiocciola, a sinistra piccole ciocche mosse dalla brezza, sulla nuca una chioma foltissima, raccolta da lacci in prossimità della spalla “destra” (non è un errore, ndf) ribassata.

Venere è aggrazziata ed ha un certo portamento elegante… Botticelli ha solo lontanamente avvicinato la realtà del cielo azzurro che le circonda il viso… io lo so.

Annunci

Tag: , , ,

2 Risposte to “Botticelli ha fatto una brutta copia della realtà…”

  1. Mara Says:

    Il cielo azzurro..mmm..romanticone!!Peccato che un “sassolino” dietro la schiena ti abbia lasciato il segno…mannaggia!!Però forse hai ragione a dire che ne è valsa la pena SMACK 🙂

  2. marcofiore Says:

    Lo rifarei…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: