Archive for aprile 2008

Wlan Business Forum 2008

22 aprile 2008

Wlan Business Forum 2008: torna a Milano al Crowne Plaza Hotel per la sua nona edizione l’evento leader del settore wireless e broadband. Il panorama ideale per anticipare sviluppi cruciali del mondo TLC, italiano e internazionale.

La comunicazione, con la sua evoluzione tecnologica caratterizzata dalla sempre maggiore convergenza ed integrazione di servizi, sta assumendo un ruolo più centrale per il paese. Infrastrutture TLC innovative ed efficienti sono uno strumento di competitività e di produttività per l’intero sistema economico nazionale.

E’ in questo quadro che si innesta, con una rilevanza strategica, la questione della separazione delle rete e l’esigenza di una Next Generation Network.

Parlando invece di WiMax: l’asta italiana si chiude con investimenti record e protagonisti non del tutto scontati. Ed ora la parola passa al mercato!
Quale scenario si configurerà nel nostro paese e quali sono prospettive del mercato italiano rispetto a quello europeo? Quali le ragioni di chi è più scettico verso questa tecnologia e sulla possibilità di offrire attraverso il WiMax la sospirata banda larga a tutto il paese? Quali prospettive si aprono per un ente pubblico, è forse qui che il WiMax può trovare maggiore sviluppo? Il WiMax sarà solo fisso o anche mobile? In Italia ragionevolmente non se ne parla prima di settembre 2008… solo allora sapremo se il nostro paese riuscirà a fare un passo avanti per abbattere la Digital Divide

21 Aprile per me è Joy, I hope

21 aprile 2008

E’ passato un anno esatto dal mio incidente in moto… stamattina ci siam ricordati delle nove del mattino, e di come la Vita riserva a ciascuno le carte del Monopoli… Imprevisti e Probabilità… dipende forse dal caso oppure son segni divini ma le carte che peschiamo determinano poi ciò che saremo o avremo.

Incredibile quanto un anno ti possa cambiare la vita!!! questo 2007 appena passato… nella mia vita è da segnare come l’anno più intenso e ricco di novità che abbia mai vissuto. Ho condiviso tantissimo con chi mai avrei pensato di poter far entrare nella mia Vita… essa stessa è mutata con me ed ora mi trovo ad esser un nuovo Diamante!

Che bella che sa esser la Vita per chi sa coglierne i particolari! I segnali sono nella serenità che pervade con più facilità la vita quotidiana, anche se le difficoltà esistono… vivere vuol dire affrontare le difficoltà… ma tutto questo diventa più leggero e le nuvole nere si allontanano con più facilità e più velocemente dall’Animo… ed è importante saper vivere tenendo lontani da se l’atteggiamento UCAS, per guadagnarne in gioia ed in sorrisi… Il destino da, il destino toglie e questo è vero per quel che poi ho vissuto… io ho perso la mia mitica ZZR, per la seconda volta… ma ho guadagnato qualcosa che neanche una Mastercard mi può comprare e penso proprio di aver fatto un cambio decisamente vantaggioso! Addio Kawa… o arrivederci? Un pò mi manchi, preferivo usar te ed eri il mio sogno… eccoti qui allineata accanto alla “smorfiosa” nel mio box il primo giorno che sei stata mia… mmm, giornata agrodolce oggi.

Matematica, questa sconosciuta ai più…

20 aprile 2008

Grazie a Daniele Martinelli che dalle telecamere di Studio1 di Treviglio (ero da quelle parti sabato pomeriggio) e dal suo Blog mi da sempre informazioni utili posso miei cari ospiti senza ombra di smentita affermare:

Parlando di Matematica e visto che io a mente a differenza di altri non sono molto agile, ho la necessità di scrivere dei numeri, giusto come compitino.

Pierino sa che la Legge prevede un euro di rimborso ogni anno per 5 anni di legislatura, moltiplicato per ciascun iscritto alle liste elettorali con diritto di voto alla Camera e al Senato.

Tradotto in cifre gli elettori della Camera erano in totale 47.295.978, mentre quelli del Senato 43.257.208.
La somma dei 2 importi, ossia 90.553.186 moltiplicata per i 5 anni dà un totale di € 452.765.930 che i partiti prenderanno di rimborso in proporzione ai voti ottenuti.
A quel mostruoso importo va tuttavia tolto il 10% di tagli previsto dalla Finanziaria del defunto Governo Prodi. Sottraendo perciò € 45.576.593 si scende a € 407.489.337 di soldi reali che i partiti percepiranno spalmati in 5 anni da qui al 2013, così ripartiti:

PDL: € 160.446.990,4 cent diluiti in 5 assegni annuali. Nel 2006 Forza Italia e Alleanza Nazionale presero più voti e anche più soldi: € 174.200.000 che continueranno ad incassare fino al 2011, anno di fine legislatura del governo Prodi. Non si sa ancora quanto, e se prenderà qualcosa l’alleato PDL Carlo Fatuzzo del Partito Pensionati. Alle ultime politiche raggiunse giusto giusto l’un per cento con meno di 20 mila euro investiti in campagna elettorale!
Lega Nord: € 35.329.331 un’impennata rispetto ai 21.500.000 del 2006.
PD: € 141.988.246,6 cent nell’arco dei 5 anni.
Udc-Rosa bianca: € 24.018.774, meno dei 32 milioni della tornata 2006.
IDV: € 18.427.608 rispetto ai 12 milioni delle elezioni 2006.

Gli esclusi dal Parlamento: la Sinistra Arcobaleno si consola con € 13.356.565, che rimane un’inezia rispetto all’importo sommato nel 2006 fra Prc Pdci e Verdi che totalizzarono € 51.561.413.
La Destra Storace Santanché si cucca € 9.629.998 grazie al 2,4% ottenuto alla Camera e il 2% al Senato.

Gli esclusi dai rimborsi: il Partito Socialista di Enrico Boselli rimane a bocca asciutta. Non ha agguantato l’un per cento per meno di 9 mila voti! Ha ottenuto lo 0,97% delle preferenze.
Fuori dai rimborsi anche Partito comunista dei lavoratori (0,57%), Sinistra critica (0,46%), Svp (0,4%), Aborto? No grazie (0,37%), Per il bene comune (0,33%), Forza Nuova (0,29%) e un’altra dozzina di piccole liste.

Ricapitolando: noi cittadini elettori, entro il 2013 regaleremo 407 milioni ai partiti, che fino al 2011 ingurgiteranno altri 330 milioni di euro per i 3 anni della precedente legislatura prodiana.
Totale: 737 milioni di euro sottratti ai precari, alle famiglie, ai salari, alle infrastrutture e anche alla nostra salute.

Oltre che all’economia di mercato italiana, ormai alla canna del gas… stretta sempre più intorno al collo di Pierino.

ADESSO BASTA!!!

20 aprile 2008

Adesso basta!!! Basta tolleranza e garantismo… mi scopro reazionario, in un Italia che faccio fatica a veder come mia patria… devo esser onesto intellettualmente e dire che su una cosa la Lega ha ragione… basta con lo scempio che avviene sul nostro territorio!!! Io PRETENDO GIUSTIZIA E PRETENDO SICUREZZA… LO PRETENDO!!!

Ora se per avere questo, devo passare attraverso chi fa di tutta un erba un fascio, mi spiace… ma così è stato e così sempre sarà, ossia per colpa di “pochi” ci rimettono in molti, ma io la feccia la VOGLIO fuori dall’Italia… a calci in culo!

Quindi sono quasi scontento del 8,3% della Lega in queste Politiche 2008 anzi… oserei dire… avrebbe dovuto esser molto dippiù, visto che l’attuale sinistra con i suoi dirigenti ha fallito COMPLETAMENTE… radere al suolo per rinascere… cavolo, ora ha più senso lo slogan Rialzati Italia! Mi fa male stare alle bassezze dell’arcorese, già cacciaballe nazionale, che con i suoi compagni di merende razzisti e postfascisti ci ha coperti di “merenda” e di ridicolo di fronte al mondo e alla Storia… i plagiati (ah, plagiare… dove avevo già sentito questa parola? 😉 ) pensano che sia il loro salvatore, nonostante 15 anni di politiche pressochè nulle e cazzate. Se non fosse per le tv che lo rendono miracoloso avrebbe meno voti di Mastella…

Adoro aver scassato la mia televisione… il suo ruolo in tutto ciò è banalmente evidente con questa considerazione… come mai Wanna Marchi abbindolava gli idioti vendendo numeri al lotto e sale dalla tv, invece di portarli porta a porta?

Le feste non si possono saltare… si possono solo rimandare…

19 aprile 2008

Tanti auguri a mee RegaloRegaloRegalo, tanti auguri a meeeeeee Torta di compleanno Torta di compleanno Torta di compleanno …MWAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHAHA!! oh sono 36… ciocca di capelli…

Il titolo? Una perla di saggezza piovuta dalla Germania…

Ce n’est qu’un début

17 aprile 2008

Una bella notizia, casomai, nei tempi passati avrebbe dovuto essere: “Governo Prodi, la RAI è stata svincolata dai partiti. Nomine solo su basi meritocratiche”. Ma non l’abbiamo mai letta… e mi vien da pensare a Zapatero ed a una delle prime promesse del suo Governo, e che è stata approvata tempestivamente dopo una battaglia legale e politica… e mi concentro su questo perchè è il punto saliente, il primo step per cercar di cambiar questo italiano medio, , ci sarebbero altre mille notizie che mancano all’appello di quello che è stato un Governo assurdamente pessimo… preludio di uno dichiaratemente pessimo. B. fa l’occhietto da sempre all’America, vuole come è stato per i suoi ultimi cinque anni di governo far l’alleato fedele perchè il modello Bush è il suo sogno… un mondo dove il ricco è sempre più ricco ed il povero sempre più povero… Città americane… ultimamente mi son sfracellato a veder ore di foto Newyorkesi e la mia considerazione a margine è che le Metropoli americane sono sempre più iper e mega… come le bidonville che le circondano, sempre più iper e mega fatiscenti… oggi anche in Italia stiamo avendo questa tendenza… notizie di TAV ultrafantasmagorica per Milano-Roma… mentre tutto il resto della rete ferroviaria, locale e pendolare, agonizza… io non voglio andare verso il modello america… io vorrei un pò più di equità… possibile che io debba pensare che la cosa migliore sia farsi invadere si, come dice Beppe…

dalla Spagna???

25 Aprile… festa nazionale per via del mio onomastico 😉 diamo un segnale…